Charbel's friends - Gli amici di san Charbel


Vai ai contenuti

San Charbel a Pavia

San Charbel

LE RELIQUIE DEI SANTI LIBANESI
SONO GIUNTE
IN PROVINCIA DI PAVIA


di Patrizia Cattaneo


Una fortunata coincidenza ha voluto che mi trovassi a Roma, presso l’Ordine Maronita Libanese, il 25 gennaio 2012, in concomitanza con la visita del parroco di Gravellona Lomellina (PV), venuto a ritirare la preziosissima reliquia ex ossibus di san Charbel, dono del postulatore maronita Padre Elias Jamhoury.

Il parroco di Gravellona Lomellina, che è stato legato da profonda amicizia con il Beato Giovanni Paolo II, nella sua parrocchia presiede un gruppo di preghiera dedicato al culto alla Divina Misericordia. Ogni giovedì alle 15 il gruppo si raccoglie davanti al quadro di Gesù Misericordioso, benedetto dal Papa beato; quindi celebra l’Eucaristia, seguita dalla coroncina della Divina Misericordia e il Signore ricompensa questo momento di preghiera con abbondanti grazie di ordine spirituale e fisico, anche molto importanti.


Al culto della Misericordia il solerte parroco ha associato anche quello dei Santi libanesi, dedicando una cappella a san Charbel, dominata da un’ imponente gigantografia, e che ora ospiterà anche le reliquie dei santi guaritori. Sì, perché i santi libanesi sono molto attivi e specializzati nei miracoli delle anime e dei corpi.


Indirizzo:
Parrocchia Prepositurale
Beata Vergine Assunta
27020 GRAVELLONA LOMELLINA (PV)


Home Page | San Charbel | Preghiere | Testimonianze | Santi libanesi | Links | Libri | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu