Charbel's friends - Gli amici di san Charbel


Vai ai contenuti

Beato Stefano Nehmé

Santi libanesi

BEATO STEFANO NEHME'


Urna di cristallo con le sposglie del beato Stefano Nehmé

Fratello Stafano Nehmé (1889-1938) è stato dichiarato beato il 28 giugno 2010. La sua tomba si trova al convento di Kfifane, in Libano, dove si custodiscono le spoglie di san Nimatullah Al-Hardini. Gli vengono attribuiti molti fatti straordinari, tra cui la guarigione della nipote suor Marina Nehmé.

Suor Marina è una religiosa del convento San Giuseppe di Jrabta, che oggi è in buona salute, malgrado i suoi 93 anni di età e la malattia senza scampo che la colpì anni addietro. Il recupero della salute lo deve a un miracolo operato dallo zio Stefano. Senza perdersi d’animo lo pregò con fede di guarirla e si fece portare dell’acqua della fonte scaturita per intervento prodigioso del santo. Dopo averla bevuta il tumore sparì e i medici confermarono la sua completa guarigione.

Il motto di Fratello Stefano in ogni circostanza era: "Dio mi vede", che è diventato il suo programma di santità. Il suo corpo è attualmente incorrotto.

Sito ufficiale:
http://estephannehme.org/





Home Page | San Charbel | Preghiere | Testimonianze | Santi libanesi | Links | Libri | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu